Questo sito utilizza Cookies per il proprio funzionamento e per fornire una migliore esperienza di navigazione

Lunedì, 25 Febbraio 2013 11:35

Non vi è incompatibilità tra la professione di Avvocato e Amministratore di Condominio

Scritto da 
Categoria Amministratore

La Riforma Forense (Legge 31 dicembre 2012 n. 247) prevede che, tra le altre, “La professione di avvocato è incompatibile con qualsiasi altra attività di lavoro autonomo svolta continuativamente o professionalmente, escluse quelle di carattere scientifico, letterario, artistico e culturale, e con l'esercizio dell'attività di notaio. È consentita l'iscrizione nell'albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, nell'elenco dei pubblicisti e nel registro dei revisori contabili o nell'albo dei consulenti del lavoro”.

Ci si è chiesti se la professione di Amministratore di Condominio rientrasse nelle suddette incompatibilità in quanto svolta continuativamente o professionalmente.

Inizialmente il Consiglio Nazionale Forense aveva emanato una serie di FAQ e, l'ultima di esse, la numero 32, riteneva che la professione di Avvocato fosse incompatibile con quella di amministratore di Condominio. Vi è infatti da considerare, la nuova disciplina in materia di professioni regolamentate (Legge n. 4/2013) che conferisce dignità e professionalità alle categorie dei professionisti senz’albo, qual è, appunto l'amministratore di Condominio.

La FAQ, limitatamente al quesito n. 32, è stata però tolta dal sito qualche giorno dopo. 

Successivamente, alla seduta del 20 febbraio 2013, il Consiglio Nazionale Forense rivedeva la posizione assunta precedentemente e dichiarava che non vi è assolutamente incompatibilità tra le due attività.

Infatti, secondo il CNF, “(...) l’attività di amministratore di condominio si riduce, alla fine, all’esercizio di un mandato con rappresentanza conferito da persone fisiche, in nome e per conto delle quali egli agisce e l’esecuzione di mandati, consistenti nel compimento di attività giuridica per conto ed (eventualmente) in nome altrui è esattamente uno dei possibili modi di svolgimento dell’attività professionale forense (...)

Letto 4791 volte
Pubblicato in Amministratore